La musica di Sepiatone

Sepiatone, un progetto musicale

Questo non è un sito sul passato. Per noi fans di musica e in particolare per i tanti fans di Sepiatone, il ricordo non è ciò che conta. Ciò che conta è quello che resta. Perciò in questo sito, che potrebbe sembrare una specie di memoria del tempo che fu, cercheremo di non parlare al passato di uno dei più importanti esperimenti musicali della nostra epoca. Ne parleremo al presente e (perché no?) al futuro, perché la vera eredità di una band, per quanto anomale e per quanto di breve durata, è nel suono che essi hanno generato: altri lo riprenderanno, lo trasformeranno, ne faranno una cosa diversa a seconda delle loro sensibilità e dei loro percorsi musicali. Il formidabile progetto di Sepiatone rimarrà nel tono della loro musica e nel sentimento di chi per quella musica vive e lavora. E poi Marta e Hugo continuano a deliziarci, seppur sotto nuove formule organizzative, con le loro tonalità acustiche, la formidabile presenza scenica dei loro concerti e con nuovi album, uno più avvincente dell'altro.

In versione Chabrol

Non vi diremo mai che la musica di Sepiatone avrebbe potuto e potrebbe avere miglior fortuna, non facciamo bilanci retroattivi né ipotesi impossibili. Abbiamo avuto il sound di Sepiatone, ci è piaciuto, lo risentiamo, ne parliamo ad altri e così via, tutti verso nuove avventure con la testa alta e la cuffia sulle orecchie. Se poi finalmente le voci ricorrenti e cicliche di un nuovo disco di Sepiatone si realizzassero, a cosa varrebbero tutti i nostri discorsi?

Ecco, ora sappiamo cosa questo sito non è. Rimane da decidere cosa questo sito è: il sito dei fans di Sepiatone, il sito di chi ci ha creduto, il sito di chi ci crede ancora. Il sito della musica bella, della musica che ti parla, della musica che ti accompagna dappertutto, della musica che si muove, vive, vibra e avanza come una pallina della roulette. Il sito della musica che abbiamo amato e che amiamo ancora, quella che ci è stata donata dal progetto di musica d'avanguardia, da un esperimento tecnologico e musicale che ci ha affascinati e che per certi aspetti è inimitabile, irriproducibile, indescrivibile. Forse, è per questo che ne parliamo. Forse esageriamo, ma i veri fans capiscono che al mercato valutario dei sentimenti ci sono cose che non hanno prezzo.

Ma il mondo della musica non è un mondo statico: forse il nuovo Sepiatone esiste già e lo scopriremo presto. Forse avremo altri tipi di sorprese. Forse, leggendo queste righe, un ragazzino con la chitarra in mano vorrà saperne di più sulla musica sperimentale e diventerà grazie a Sepiatone un nuovo punto di riferimento per la musica avanguardista italiana e non, un nuovo progetto Sepiatone.

In versione Trenitalia

Detto questo, vi lasciamo percorrere il sito di Sepiatone. È qui per voi, per chi c'era e per chi non c'era. E anche per chi avrebbe voluto esserci. In fondo, ciò che conta è che siamo qui ora, a parlare di Sepiatone...